ALBA A MALGA FOSSERNICA

IMG_1203

Ho guardato sorgere il sole a svariate latitudini, a nord come a sud, e non mi è mai rimasto indifferente.
A Nordkapp l’ho visto esitare per ore sulla linea dell’orizzonte, transitando da ovest a est in una estenuante aurora.
A Belém, non lontano dall’equatore, compariva ogni giorno all’improvviso, come un ospite inatteso.
Sull’ônibus che una volta mi portava da Potosì alla frontiera argentina, si fece annunciare da un’alba bianchissima che interrompeva una notte di scossoni e illuminava gli occhi neri e curiosi di un piccolo Quechua.
In ogni caso, l’alba è un’esperienza straordinaria di incontro con sé stessi e con il mondo. Un’esperienza da fare e da ripetere, magari in un ambiente eccezionale come è un alpeggio di alta montagna.

continua a leggere…

Annunci
Pubblicato in Viaggi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Botìro, formaggio di malga e carne fumada di Siror

_MG_0094

Che anno era? Facendo un po’ di conti, il 1975. Non avevo la macchina e la Lambretta arrivò l’anno dopo, di terza mano. Due zaini, la tenda e la sacca dei pali e dei picchetti. Da Verona a Trento in corriera e sempre in corriera da Trento a San Martino di Castrozza. Poi, a piedi fino al campeggio, che non era proprio lì attaccato. Ma eravamo giovani e innamorati, senza soldi e un po’ sprovveduti. L’attrezzatura da cucina era un traballante fornelletto a gas, una gavetta militare con gavettino, due forchette. Probabilmente, avevamo anche un paio di piatti di melamina. La dieta? Minestrine di dado, pastasciutta, uova, verdura. Nulla che non si sarebbe potuto comperare in qualsiasi altro posto.
Ci sono voluti anni e qualche soldo in più per rendermi conto che la bellezza dei luoghi non sta solo nei panorami e nelle sfide con te stesso che essi ti concedono, ma anche nella cultura locale che nei secoli ha prodotto cibi unici.

continua a leggere…

Pubblicato in Mototurismo, Turismo in moto, Viaggi, Viaggi in moto | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Rifugio Novezzina

ITINERARIO

Metto le mani avanti. Potrebbe essere che l’ho conosciuto quando, ragazzino, sono stato iniziato all’avventura in montagna e da lì si partiva per le prime cordate in cresta. Forse ci sono legato perché, da morosi, io e la Grazia lo raggiungevamo a piedi da Ferrara di Monte Baldo e proseguivamo appena tirato il fiato fino a Cima Telegrafo senza sentire la fatica. Insomma, lo confesso, ogni volta che torno al Rifugio Novezzina sul Monte Baldo, il mio cuore giubila. Però, non è solo nostalgia quella che mi ci riporta ogni anno, e più di una volta. È che da qualche anno a gestire il rifugio c’è una squadra formidabile che offre molto di più di quanto l’ambiente grandioso già non faccia.

_MG_0015

continua a leggere…

Pubblicato in Monte Baldo, Mototurismo, Turismo in moto, Viaggi, Viaggi in moto | Contrassegnato | 1 commento

Il Cimitero degli Eroi di Aquileia

_MG_0002

«Prego?»
«Solo un’informazione. Viene tanta gente a visitare il Cimitero degli Eroi?» chiedo con un sorriso.
La bigliettaia, sistemata col suo banchetto accanto all’ingresso della cripta, ferma il gesto di strappare il biglietto e mi fissa, un lampo di sorpresa negli occhi.
«Troppo poca» risponde, «se pensa che qui sono sepolti dieci degli undici soldati italiani senza nome fra i quali fu scelto il “milite ignoto”. E c’è sepolta anche Maria Bergamas, la mamma che fece la scelta».
Lascio la signora ai suoi biglietti e mi avvio all’uscita dalla Basilica. Passo accanto al misterioso “Cristo della trincea”, scolpito da Edmondo Furlan nel 1916; in trincea, sembra, sebbene non sia riuscito a trovare molte notizie al riguardo. Nel pallore cadaverico del marmo, il Cristo potrebbe essere anche un fantaccino appena caduto: il viso stremato e il corpo emaciato e segnato da profondi tagli.
Torno con la memoria alla cronaca del giorno in cui fu scelto il Milite Ignoto, il 28 ottobre del 1921.

continua a leggere…

Pubblicato in Viaggi | 1 commento

Sketches of London

_MG_3941

continua a leggere…

Pubblicato in Viaggi | Contrassegnato | Lascia un commento