SIROR: PAESE DI FIABE

IMG_3194

Milletrecento anime raccolte all’ombra del Sass Maor. Quasi non ti accorgi che ci passi accanto, sulla strada che porta a Passo Rolle. Sarà che il naso è incollato lassù, sulle cime; o forse non ti aspetti che non sia tutta una cittadina quella che attraversi dopo essere entrato in Fiera di Primiero. E invece passi ben tre comuni dopo quello di Fiera: Transacqua, Tonadico e Siror, che un tempo erano comunità separate, sebbene molto vicine fra loro.
Ero stato a Siror per la Desmontegada di Settembre, quando si svuotano le malghe in altura e le mandrie tornano a valle, e ci ero tornato un’altra volta, di fretta, a cercare la macelleria Bonelli e la “carne fumada”, ma solo ieri ho avuto occhi per scoprire che le sue vie sono una vera e propria galleria di affreschi popolari, antichi e moderni. Di affreschi e bassorilievi che raccontano le leggende della valle e l’incanto che lega l’uomo alla terra, all’acqua, al fuoco, all’aria.

continua a leggere…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...