Taccuino di Istanbul

IMG_8499

La donna indossa il niqab e, nonostante gli sforzi, non riesco a evitare di cercare i suoi occhi. Quando li incontro, mi fissa per un istante e abbassa lo sguardo. Guardo il marito per darmi un alibi. Stringe in una mano due passaporti verdi e sostiene teneramente un bambino con l’altro braccio. La donna è un passo indietro.
L’uomo si avvicina al desk del controllo passaporti e la moglie rimane là, nella terra di nessuno dell’aeroporto. L’uomo appoggia uno dei passaporti di fronte all’agente e si offre immobile all’ispezione. Ottenuto il visto, fa cenno alla moglie di seguirlo, ma l’agente li ferma. Vuole vedere il viso della signora. L’uomo è sbigottito; indica la donna e poi se stesso con ampi gesti. L’espressione del suo viso è un vortice di incredulità e indignazione.

continua a leggere…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...