Coming back to Nordkapp

Dove comincia un viaggio? La risposta dipende da chi parte. Il rischio di farlo iniziare appena ci si tira dietro la porta di casa è che, di sorpresa in sorpresa, esso ci porti a una meta diversa da quella che abbiamo deciso di raggiungere, soprattutto se si ha il tempo contato. Evenienza di per sé non priva di attrattive, ma foriera di incomprensioni e malumori soprattutto se si viaggia in compagnia. Il rischio opposto è quello di partire con le idee troppo chiare su quello che si vuole raggiungere e mancare così l’incontro con la sorpresa che è l’essenza del viaggiare, ritrovandosi alla fine a riaprire la porta di casa con la sensazione fastidiosa di avere sprecato tempo, soldi ed energie. Come scrive Musil, fra queste due insidie è facile che ci sia qualche difetto d’equilibrio, e l’uomo si sposti avanti e indietro per non barcollare, come un funambolo.
Anche nel racconto di viaggio occorre scegliere quali suggestioni inseguire e dunque, per non tradire troppo l’impegno che ho preso con te lettore fin dal titolo, sorvolerà sul trasferimento da Verona alla Svezia.

Da Malmö a Skarnes

IMG_4729

Da Skarnes a Trondheim

IMG_4737

Da Trondheim a Mo i Rana

IMG_4743

Da Mo i Rana alle Isole Lofoten

IMG_4771

Dalle Isole Lofoten all’Isola di Andøya

IMG_4848

Da Andøya a Tromsø per la via di Senja

IMG_4883

Da Tromsø a Alta

IMG_4914

Da Alta a Capo Nord

IMG_4997

Da Capo Nord ai confini con la Russia

107 IMG_5063

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mototurismo, Turismo in moto, Viaggi, Viaggi in moto e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Coming back to Nordkapp

  1. RiderCopp ha detto:

    Penso che anche con l’obbiettivo di raggiungere capo nord l’avventura del viaggio non mancherà di certo durante il percorso… a luglio 2014 penso proprio che partirò, in solitaria, in questa avventura in cui mi metterò in gioco fino all’ultima fibra del mio corpo.. solo il pensiero mi fa salire un brivido su per la schiena! Questi racconti sono fantastici..

  2. Valerio Cavalli ha detto:

    Anche a me piacerebbe molto,la moto c’è(Honda CB 1300 SA),il tempo(per me 4 settimane almeno) e i soldini ancora no………..!Per ora rimane un sogno.

  3. silvio ha detto:

    il pensiero è sempre stato costante, questa volta però con la moto giusta ci voglio andare il prossimo anno. Ho una custom Midnight star 1300 chi volesse aggregarsi si può organizzare. Sarebbe bellissimo fare un gruppo di moto alla volta di Capo Nord per il 2014 che ne dite’ 🙂

  4. gigi ha detto:

    invidia…è uno dei miei sogni…chissà mai che prima o poi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...