Il tempo sospeso: viaggio in Basilicata. (Le immagini)

Picerno

Picerno al sorgere del sole

Al Valico di Monte Romito sulla Via Appia verso Potenza

Vista sui Monti Li Foi verso Potenza

Ancora verso Potenza

Avvicinando il castello di Lagopesole

Panorama da Castel Lagopesole

Il Monte Vulture da Castel Lagopesole

Verso Atella e il Vulture

I laghi di Monticchio

Avvicinando i laghi di Monticchio

Abbazia di San Michele ai Laghi di Monticchio

Al Castello di Melfi

Il Castello federiciano di Melfi

Il sarcofago di Rapolla, custodito nel castello di Melfi

Verso Acerenza

Davanti la cattedrale di Acerenza

Piedistallo di una colonnetta del colonnato del portale della cattedrale di Acerenza

La torre longobarda di Satriano

Il borgo di Brienza

In piazza a Viggiano

Portale di una casa di Viggiano

Portale di casa di musicisti a Viggiano

Lago di Pietra del Pertusillo

Percorrendo la diga del Pertusillo

Sulla strada di Montemurro

Costa tirrenica a Maratea

Il Redentore a Maratea

Lauria

I ruderi del castello di Lauria

Castelluccio Superiore

Risalendo il Monte Pollino

Risalendo il Monte Pollino

Percorrendo il Pollino

Verso il Rifugio De Gasperi al Pollino

Percorrendo il Pollino

Verso San Severino Lucano

Nel Parco del Pollino

I calanchi verso Aliano

Cavallo al pascolo fra i calanchi

La Fossa del bersagliere è piena d’ombre, e l’ombra avvolge i monti viola e neri che stringono d’ognintorno l’orizzonte

Busto di Carlo Levi ad Aliano

La piazza ha case da una parte sola; dall’altra c’è un muretto basso sopra un precipizio, la Fossa del Bersagliere, così chiamata per esservi stato buttato un bersagliere piemontese, sperdutosi in questi monti al tempo del brigantaggio e fatto prigioniero dai briganti

I contadini risalivano le strade e rifluivano alle loro case, come ogni sera, con la monotonia di una eterna marea

Queste case hanno una loro espressione curiosa, astratta, intelligente, triste

Al lago di Monte Cotugno

Noepoli

San Costantino degli Albanesi

Entrando a Valsinni, terra di Isabella Morra

Calanchi sulla strada di Tursi

Tursi

Calanchi verso la Rabatana a Tursi

Il vecchio quartiere della Rabatana a Tursi

Panorama da Tursi

Maria SS. d’Anglona

Omaggio al film “Basilicata Coast to Coast”

Tavole Palatine a Metaponto

Pietrapertosa nella pioggia

Sosta al Frantoio

Scendendo nel Sasso Barisano a Matera

SS. Pietro e Paolo nel Sasso Barisano a Matera

Chiesa rupestre nella Murgia di Matera

Il Sasso Caveoso a Matera

“Maestro” Liborio che fa rivivere i Sassi di Matera col suo racconto

Tramonto sulla Murgia di Matera

Spettacolo di luci e suoni sulla Murgia di Matera

Castel del Monte

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Acerenza, Aliano, Basilicata, Brienza, Carlo Levi, Castel Lagopesole, Laghi di Monticchio, Lauria, Maratea, Maria SS. d'Anglona, Matera, Melfi, Metaponto, Monte Vulture, Mototurismo, Pietra del Pertusillo, Pietrapertosa, Pollino, Rabatana, Sassi di Matera, Satriano di Lucania, Tursi, Viaggi, Viaggi in moto, Viggiano. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Il tempo sospeso: viaggio in Basilicata. (Le immagini)

  1. Alessandro Liccese ha detto:

    Vi siete dimenticati di Miglionico

  2. Diego Vincenzo Ciancio ha detto:

    ciao, io sono brasiliano e ho dei parenti in san San Fili e Severino Lucano.
    purtroppo non ho nessun contatto con loro. L’amore italia =)

    Complimenti per le foto

  3. Max510 ha detto:

    Finalmente mi sono gustato foto e racconto !
    Entrambi deliziosi, come sempre…

  4. Louis ha detto:

    Complimenti! Ho visto (poco) della Basilicata quando ci sono stato per lavoro, ripromettendomi di visitarla un giorno in moto… le tue foto mi hanno fatto tornare la voglia di farlo.
    Peccato che per noi del nord-est sia così lontana…

    • giulio1954 ha detto:

      Un po’ lontana lo è in effetti, ma ne vale assolutamente la pena. Noi siamo stati via nove giorni, ma già una settimana comincia ad essere sufficiente se si riesce a fare il trasferimento in una giornata all’andata e una al ritorno.

  5. Valter ha detto:

    Immagini che valgono più di mille parole …e qui le immagini sono molte e molto belle, complimenti Giulio 🙂

  6. Caro Giulio/Trottalemme, complimenti per questo racconto per immagini.

  7. marco ha detto:

    Grande Giulio , ti perdono il fatto che non sei passato a trovarmi… brevo a far da guida al tuo amico in quelle pozzanghere …
    il tuo futuro è sempre più :r1200gs…………………….

    Marco alias toscanoIGT o viceversa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...